venerdì 13 aprile 2012

Basta accise sulla benzina

E ci voleva un illustre professore per trovare ancora una volta il modo di finanziare una spesa pubblica: l’aumento delle accise sui carburanti. Cosa cazzo ha studiato a fare? Cosa cazzo la paghiamo a fare? Basterebbe eleggere a Presidente del Consiglio un carrozziere, un idraulico, od un netturbino e raddoppiargli lo stipendio per trovare il modo di finanziare l’ennesimo capitolo di spesa: la Protezione Civile. Con un’ulteriore accisa sui carburanti!
E passi che per la prima manovra si dovevano trovare i soldi subito per evitare che l’Italia fallisse dopo i disastri combinati dal nano. Ma ora per riformare la Protezione Civile servono i soldi già da domani? Non si può mettere allo studio un diverso provvedimento che non aggravi la recessione già in atto e non aumenti inesorabilmente tutti i prezzi dei beni di consumo e dei servizi dato che questi viaggiano sempre su gomma?
Lo sa Professore che l'accisa tra i tanti danni che fa non è una tassa progressiva e non ricade sul contribuente in maniera proporzionale alla sua capacità contributiva?

Presidente: ha veramente rotto il cazzo. Se ne vada.

8 commenti:

  1. Caro primo ministro, basta con queste scelte dubbie sia per la nazione, per l'economia e per gli Italiani. Chi ha beffato lo stato sino a pochi mesi a risarcisca il mal speso o peggio. Certo che una volta tanto ascoltera' l'Italiano medio cerchi i soldi a chi e' a capo di grandi gruppi ......!!!!!

    RispondiElimina
  2. tutto quello che sapete fare e: tassare,tassare,tassare, ma datevi una svegliata, un ragioniere qualunque farebbe meglio di Voi Bocconiani, e i soldi li prenderebbe dove ci sono e ce ne sono tanti. La protezione civile finanziatela con i 500 milioni regalati ai partiti. Vergogna.

    RispondiElimina
  3. Monti!!!!
    Lei ci dimostra quanto era Grande e bravissimo Berlusconi!!
    L'unico che aiutava veramente le famiglie italiane.
    L'unico che faceva e fa 40.000 buste paga al mese a dipendenti italiani,Lei Monti....quante buste paga fa agli italiani?...come investe i suoi soldi?...Lei?..crea posti di lavoro come Berlusconi con i suoi soldi?

    RispondiElimina
  4. Berlusconi!!!!
    Ce ne vorrebbero 100 come Lei!!
    Il popolo comincia a rimpiangerLa,e in più ci divertiva molto.
    Ma questi politici con cosi tanti quattrini non potrebbero fare fabbriche e creare posti di lavoro?

    RispondiElimina
  5. pagliaccio lui, pagliacci chi lo appoggia, nano compreso d'altronde da borghesi del cazzo cova vuoi aspettarti, aspettiamo sacrifici da' parte dei politici

    RispondiElimina
  6. Ben detto, a mettere nuove tasse son boni tutti !
    Aumenti le accise ? Puozza murì acciso ! Traduzione dal napoletano ovvia e libera !!!

    RispondiElimina
  7. Quando è stato nominato questo Governo ho applaudito e subito i primi provvedimenti perchè ero sicuro che sarebbero serviti. Dopo l'ultima trovata dell'aumento delle accise mi sono angosciato. Possibile che non vi erano altre possibilità di entrate senza colpire i lavoratori che non potendosi servire di mezzi pubblici sono costretti ad andare al lavoro con la propria auto? Questo provvedimento farà aumentare anche i costi di tutti i prodotti. E i provvedimenti per la crescita quanto ci saranno? O pensate che le semplificazioni siano sufficienti? Non ci credo proprio.

    RispondiElimina
  8. è follia alzare ancora la benzina!

    RispondiElimina